Capitolo

Fondo del Capitolo della Cattedrale di Sessa Aurunca

Segnatura: 2 - estremi cronologici: 1739 - sec. XIX prima metà

Intitolazione originaria:
Campione del Reverendissimo Capitolo di Sessa rinovato da me Canonico A. Cox odierno Procuratore, dove sono con ordine notati tutti li Stabili colle di loro capacità, e confini presenti; Decime, Morticci. Renditi, Terre Prebendali, e Fraterie de Reverendissimi Signori Dignità e Canonici. A.D. 1739 Registro cartaceo legato in pergamena con rinforzi in cuoio (mm 335x235x55) di carte 321.

Descrizione:
Accurata platea dei beni del Capitolo Cattedrale di Sessa Aurunca aggiornata dal Procuratore, il canonico D. Francesco Antonio Cox. Sulla copertina sono presenti le seguenti segnature a matita: 23; F XXIX 1, e la nota manoscritta: "Campione de Stabbili". Sulla prima carta dopo il frontespizio è presente una comunicazione del canonico Cox "Al lettore" nella quale informa del contenuto dell'opera e delle motivazioni che lo hanno spinto a redigerla. Nell'indice iniziale i beni capitolari vengono ripartiti in diverse categorie: case; botteghe; terre arbustate e vitate; terre campestri ed aratorie; cerqueti; terre site in Carinola; territorii olivati; annui redditi; decime e morticci; prebende; fraterie; prebenda teologale; legati pii. In calce all'indice sono indicati i "nuovi acquisti fatti dal Reverendissimo Capitolo di Sessa per effetto dell'art. XV del Concordato solennemente stipulato fra Sua Santità Pio VII ed il nostro Re Ferdinando I nel dì 16 marzo 1818"."
Manoscritto in italiano.
Leggibilità buona.

1